Mystrium mysticum Rog.

Emery, C., 1899, Formiche di Madagascar raccolte dal Sig. A. Mocquerys nei pressi della Baia di Antongil (1897 - 1898)., Bollettino della Societa Entomologica Italiana 31, pp. 263-290: 265-266

publication ID

3815

persistent identifier

http://treatment.plazi.org/id/45F3D758-CAFE-0F25-E352-414A4E493EBC

treatment provided by

Christiana

scientific name

Mystrium mysticum Rog.
status

 

Mystrium mysticum Rog.  HNS  1862 [[ queen ]].

M. mysticum  HNS  For. in Grandidier 1891 [[ queen ]] (nec. [[ male ]], nec For. Ann. Soc. ent. Belg. 36, 1892 [[ worker ]]). M. mysticum  HNS  Forel, ibid. 43. 1899 p. 304 [[ worker ]] [[ queen ]] [[ male ]].

Da una discussione epistolare col Prof. Forel e risultato che i numerosi esemplari [[ worker ]] [[ queen ]] e [[ male ]] raccolti dal sig. Mocquerys devono appartenere al vero M. mysticum  HNS  di cui la sola [[ queen ]] fu descritta dal Roger, e ridescritta dal Forel sui tipi stessi di Roger, nella grande opera di Grandidier. Invece, le [[ worker ]] dell' Imerina e il [[ male ]] riferiti dallo stesso Forel al M. mysticum  HNS  appartengono a specie differenti. Una nota sull'argomento e stata ultimamente pubblicata dal Forel in Ann. Soc. ent. Belgique. Egli chiama col nuovo nome di M. Rogeri  HNS  la [[ worker ]] da lui erroneamente attribuita al M. mysticum  HNS  , esprimendo pure il dubbio ch'essa possa essere specificamente identica a M. Stadelmanni  HNS  For.

A parita di grandezza, la [[ worker ]] del M. mysticum  HNS  e meno tozza del M. Rogeri  HNS  , il torace meno ristretto nel mezzo, il peziolo largo nella sua parte posteriore. Nella [[ worker ]] min. gli angoli anteriori del capo, benche poco sporgenti, formano piccoli denti acuti. I peli della [[ worker ]] min. sono molto meno grossi e meno squamiformi che nel M. Rogeri  HNS  ; le antenne sono piu lunghe e sottili, gli articoli 4 - 7 distintamente piu lunghi che grossi, mentre sono lunghi quanto sono grossi nel M. Rogeri  HNS  [[ worker ]] min. Il polimorfismo delle [[ worker ]] e piu accentuato nel M. mysticum che  HNS  nel M. Rogeri  HNS  ; la [[ worker ]] massima ha i peli acuti, niente claviformi; condizioni intermedie si hanno nelle [[ worker ]] [[ worker ]] di media statura, ma a questo riguardo, evvi una variabilita molto notevole e i peli sono, ora piu grossi, ora piu sottili, anche in esemplari della medesima grandezza.

Varia pure un poco il peziolo, pero senza raggiungere mai la larghezza che ha nel M. Rogeri  HNS  . Le mandibole sono fatte come nel M. Rogeri  HNS  ; nell'unico esemplare di questa specie che ho d'innanzi, la superficie esterna delle mandibole e tutta opaca e finamente striata. In alcuni M. mysticum  HNS  e parimente striata, ma meno sottilmente ed e un poco meno opaca; in altri, la striatura e scomparsa sulla parte apicale di quella superficie, che e lucida, con punti piligeri. Anche questa differenza non ha relazione definita con la statura. Il clipeo ha denti piu piccoli e piu numerosi che nel M. Rogeri  HNS  . In alcune [[ worker ]] molto grandi, il postpeziolo ha, oltre la punteggiatura, alcune rughe longitudinali.

L., con le mandibole, 6 / 2 — 9 3 / 4 mm.; senza le mandibole 5 1 / 2 — 8 mm.

Nella [[ queen ]], il clipeo e le antenne sono come nella [[ worker ]]; i peli acuti in nessun modo claviformi; il peziolo e piu largo, il postpeziolo ha rughe arcuate. L., con le mandibole, 13 mm.

Il [[ male ]] differisce dalla forma descritta dal Forel, come [[ male ]] del M. mysticum  HNS  , per la statura alquanto maggiore e la scultura dell'addome: il peziolo e scolpito di fossette meno profonde che quelle del torace, con tubercolo piligero poco distinto; sui due segmenti seguenti, queste fossette sono superficiali, col solo margine anteriore distinto, mentre posteriormente il loro fondo si continua con la superficie punteggiata e alquanto lucida del segmento. Una strozzatura ben distinta dietro il postpeziolo.

I genitali possono essere ritirati dentro l'addome. L. 7 — 8 mm.

Kingdom

Animalia

Phylum

Arthropoda

Class

Insecta

Order

Hymenoptera

Family

Formicidae

Genus

Mystrium