Lithobius lusitanus Verhoeff

Marzio Zapparoli, 1986, Osservazioni sui Chilopodi dell'Appennino lucano e calabrese (Chilopoda), BIOGEOGRAPHIA-Lav. Soc. ital. Biogeoqr. N. S. 10 (1984), pp. 311-340: 321-322

publication ID

Zapparoli-1984-full-article

persistent identifier

http://treatment.plazi.org/id/541302B7-8E0F-E491-D2B2-5970AFB59172

treatment provided by

Teodor

scientific name

Lithobius lusitanus Verhoeff
status

 

Lithobius lusitanus Verhoeff  , 1925

? Lithobius borealis  : Fanzago, 1880: 267, 270

? Lithobius borealis  : Manfredi, 1957: 24

L'attribuzione dei reperti di Fanzago (1880) a questa entitа, diffusa in Europa Sud-occidentale e nel Maghreb e mai citata per l'area in esame, viene fatta con riserva. Seguendo le indicazioni sinonimiche presentate dallo stesso Autore italiano, l'identificazione degli esemplari da lui esaminati è stata probabilmente effettuata sulla base della ridescrizione di L. borealis  pubblicata da Meinert (1872). Eason (1974) tuttavia ha dimostrato che tale ridescrizione era basata su male identificati esemplari di Lithobius lusitanus  . Sulla base di queste considerazioni si potrebbe pertanto concludere che anche i reperti di Fanzago (1880) siano da attribuire a L. lusitanus  . Tuttavia, data la notevole confusione a cui sono state soggette queste specie, è possibile che molte delle antiche segnalazioni relative a L. borealis  possono riferirsi, oltre che a L. lusitanus  , anche ad altre entitа non ancora chiaramente individuate (cfr. Eason 1974).