Pheidole hetschkoi, Emery, C., 1896

Emery, C., 1896, Studi sulle formiche della fauna Neotropica., Bollettino della Societa Entomologica Italiana 28, pp. 33-107: 34-35

publication ID

3798

persistent identifier

http://treatment.plazi.org/id/4CD05D75-E1E6-CA8B-49B2-FD2135863097

treatment provided by

Christiana

scientific name

Pheidole hetschkoi
status

n. sp.

Ph. Hetschkoi   HNS   n. sp.

[[ soldier ]] Rassomiglia molto alla Ph. Guillelmi-Mulleri For., ma il capo e piu allungato, 2.3 X 2 mm. (nella Ph. Guillelmi-Muelleri 2,2 X 2.1) e la scultura differente; le rughe longitudinali della parte anteriore del capo sono piu frequentemente congiunte da anastomosi e si prolungano piu indietro, oostituendo al livello dell'estremita dello scapo un reticolo irregulare che poco per volta si dilegua verso i lobi occipitali lucidi e segnati solo di grossi punti piligeri; uno spazio privo di rughe incomincia, in avanti, al lato delle lamine frontali e si prolunga fino al livello dell' estremo dello scapo; In questo spazio, si osserva una punteggiatura sottile e uniforme che esiste anche tra le rughe della parte sculturata del capo; qualche volta lo spazio privo di rughe descritto sopra e limitato indietro da una ruga debole e irregolare, che altra volta e meno evidente. Il torace e conformato come nella Ph. G. M. ma le spine del metanoto sono piu brevi. Il 2. ° segmento del peduncolo e piu largo, con prolungamenti conici piu sporgenti e acuti. I peli delle zampe sono meno lunghi e meno numerosi. Colore ferrugineo scuro o piceo, flagelli e zampe rossicci L. 5 1 / 2 mm.

[[ worker ]] Picea, collo, addome, mandibole, antenne e zampe rossicci. Capo rotondo, lucidissimo, col margine del foro occipitale tagliente e un poco rialzato; sull'occipite, 2 - 3 rughe trasverse spaziate, alcune rughe arcuate concentriche intorno al- 1 ' inserzione delle antenne; lo scapo oltrepassa 1 ' occipite di poco meno che 1 / 4 della sua lunghezza. Il torace e lucido, il pronoto debolmente bigibboso, con forti rughe trasverse, un poco punteggiato sui lati in avanti, il mesonoto con forte rilievo trasversale e profilo angoloso, il metanototrasversalmente rugoso e punteggiato, armato di spine ravvicinate fra loro, brevi e quasi verticali. Il peduncolo e gracile, col 2. ° segmento poco piu lungo che largo, ottusamente angoloso sui lati. L. 3 1 / 4 — 3 2 / 3 mm.

S. Catharina, raccolta dal signor F. P. Schmalz. — Avrei riferito questa forma come varieta alla Ph. Guillelmi Mulleri, se la scultura della [[ worker ]] non fosse tanto differente da giustificare la separazione specifica non ostante la rassomiglianza dei ipjL. — Avevo sospettato che il [[ soldier ]] fosse identico a quello attribuito dal Mayr alla Ph. Gertrudae   HNS   , ma lo stesso Mayr mi scrive che questo e distinto dalla mia specie pel 2. ° segmento del peduncolo molto piu stretto, la sporgenza del mesonoto piu debole e Io faccia basale del metanoto trasversalmente concava; inoltre, la spazio levigato sul quale poggia lo scapo e limitato, nella Ph. Gertrudae   HNS   [[ soldier ]], da una ruga ben marcata.

Mentre, per questi fatti, debbo riconoscere che la mia specie e differente dal soldato attribuito da Mayr alia Ph. Gertrudae   HNS   , non posso tacere il sospetto che questo soldato non spetti alia specie suddetta, la quale e tanto differente da tutte le altre Pheidole   HNS   da lasciar dubbio se appartenga veramente a questo genere, e se quindi abbia o no un soldato.

Kingdom

Animalia

Phylum

Arthropoda

Class

Insecta

Order

Hymenoptera

Family

Formicidae

Genus

Pheidole