Ponera lunaris, Emery, C., 1896

Emery, C., 1896, Studi sulle formiche della fauna Neotropica., Bollettino della Societa Entomologica Italiana 28, pp. 33-107: 23-24

publication ID

3798

persistent identifier

http://treatment.plazi.org/id/BBC82A2C-71B4-DFE3-2581-FF8266DDDF25

treatment provided by

Christiana

scientific name

Ponera lunaris
status

n. sp.

Ponera lunaris   HNS   n. sp. fig. 12 a. b.

[[ worker ]] Ferruginea, col capo bruno scuro, meno il margine anteriore, le mandibole e le antenne che sono, come le zampe, un poco piu chiare del resto del corpo; coperta di pubescenza gialla, piu fitta sul capo, e irta di peli piuttosto brevi, scarsi sulle tibie e sugli scapi. Il capo e pressoche largo quanto e lungo, debolmente ristretto innanzi e indietro, un poco incavato posteriormente, con gli occhi separati dall'articolazione mandibolare per una distanza eguale al loro diametro; in questo diametro, si contano 9 - 10 faccette. La superficie del capo e affatto opaca, coperta di fitta punteggiatura confluente, pubigera, sovrapposta ad una sottoscultura microscopica. II clipeo e troncato nel mezzo, in avanti, col margine anteriore rialzato nelle parti laterali. Le mandibole sono robuste, con solco obliquo alla loro base, e con margine masticatorio armato di 9 denti alternamente piu grandi e piu piccoli; la loro superficie e finamente striata, sparsa di punti e appena sublucida. Le antenne sono forti, lo scapo non raggiunge l'occipite, gli articoli 6 - 8 del flagello sono piu larghi che lunghi, i precedenti e seguenti meno brevi. Il torace e coperto di punti numerosi, ma non confluenti e la sottoscultura e piu debole e lascia una certa lucentezza agli intervalli dei punti. Il dorso e continuo, ma con suture distinte, la promesonotale ben marcata, il mesonoto piu convesso degli altri segmenti; la faccia declive del metanoto e marginata sui lati e alquanto lucida. Peduncolo e addome sono debolmente lucidi e con punti piu sottili di quelli del torace. La faccia anteriore della squama del peduncolo e convessa da un lato all'altro, e dritta dal basso all'alto; la faccia posteriore levigata e come troncata, anzi alquanto concava da un lato all'altro, con margini laterali acuti, mentre il margine dorsale e arrotondato; veduta di sopra, la squama apparisce come trasversalmente semilunare, molto piu larga del metanoto, poco meno del segmento addominale seguente e circa due volte larga quanto e lunga nel mezzo. Inferiormente il peduncolo porta una sporgenza longitudinale armata di un dente in avanti e di una laminetta orizzontale indietro. Il 2. ° segmento addominale e troncato in avanti, la strozzatura alla base del segmento seguente e poco marcata. Le zampe intermedie e posteriori hanno ciascuna due speroni, l'uno semplice, l'altro pettinato. L. 5 1 / 2 mm.

Un esemplare del Paraguay raccolto dal Balzan.

Kingdom

Animalia

Phylum

Arthropoda

Class

Insecta

Order

Hymenoptera

Family

Formicidae

Genus

Ponera